Passa al contenuto principale

Michael Brainin

Organizzazione mondiale per l’ictus
Nel 2000, il professor Brainin è stato nominato Professore ordinario di Neurologia clinica, nonché Direttore e Presidente del Dipartimento di Neuroscienze cliniche e prevenzione presso la Danube University di Krems, in Austria. Dal 1994 al 2016 ha ricoperto il ruolo di Presidente e Direttore del Dipartimento di neurologia dell’ospedale universitario di Tulln. Nel 1997 ha fondato la sua prima stroke unit in Austria all’interno del proprio istituto.

La sua ricerca è incentrata sulle malattie cerebrovascolari, inclusa la terapia acuta, il recupero e la cognizione. Ha pubblicato più di 200 articoli “peer-reviewed” su PubMed. Il suo h-index è 40 e conta oltre 8.000 citazioni.

È stato professore invitato e presidente in oltre 1.000 conferenze a livello internazionale. Ha pubblicato e curato diversi libri, tra cui Textbook of Stroke Medicine (con WD Heiss, Cambridge Univ Press, 2a edizione 2015). 

Dal 2012 al 2014 è stato Presidente dell’Organizzazione europea per l’ictus (ESO). Nel 2015 è stato nominato Presidente eletto dell’Organizzazione mondiale per l’ictus (WSO) e ne assumerà le funzioni nel 2018. Dal 2014 è stato eletto membro del consiglio dell’Accademia europea di neurologia. Ha ricoperto il ruolo di presidente del comitato didattico della WSO (2008-2017) per il quale ha co-diretto programmi formativi in molte regioni del mondo. Dal 2008 è redattore capo della World Stroke Academy. Dirige diversi programmi didattici post-laurea presso la sua università, tra cui il programma di Master europeo ESO supportato dalla WSO in medicina dell’ictus, attualmente frequentato da medici e neurologi di 23 paesi. 

Ricopre la carica di redattore associato per l’European Journal of Neurology e di Senior Consulting Editor per Stroke. È membro del comitato editoriale di International Journal of Stroke, European Stroke Journal, Neuroepidemiology, Journal of Neurological Sciences e Frontiers in Neurology. 

Il professor Brainin è membro onorario dell’ESO e borsista internazionale per l’Associazione americana per l’ictus e borsista per l’Accademia europea di neurologia. Ha ricevuto numerosi riconoscimenti, come il premio Marinescu 2015 dalla Società rumena di neurologia e dottorati onorari dall’Università di Hanoi, in Vietnam, e dall’Università di Cluj, in Romania, una cattedra onoraria presso l’Università di Zhengzhou ed è socio onorario della Società francese di neurologia, della Società ungherese per l’ictus e della Società indiana per l’ictus.
torna al Team
Powered by Translations.com GlobalLink OneLink Software