PANORAMICA POST-ACUTO

Per ridurre la mortalità per ictus, l’attenzione nella fase post-acuta (1-72 ore dopo il trattamento) deve essere posta sulla prevenzione delle seguenti cause di decesso più comuni: decesso cardiaco (incluso infarto miocardico [IM] fatale, aritmia fatale e insufficienza cardiaca congestizia), polmonite, ictus ricorrente, sepsi e altre.

L’obiettivo della fase post-acuta è migliorare la qualità e la coerenza delle indagini post-ictus e il monitoraggio utilizzando le liste di controllo post-ictus e FeSS.


lista di controllo post-acuto